Significato di Assorbimento

Cos'è l'assorbimento:

Il termine assorbimento indica l'azione di assorbire. Tuttavia, è usato principalmente per riferirsi alla ritenzione di una sostanza da parte delle molecole che un'altra ha, allo stato liquido o gassoso.

La parola assorbimento può essere utilizzata in vari settori come la fisica, la chimica, la biologia o l'economia, quindi può avere usi e significati diversi.

Assorbimento in fisica

In fisica, l'assorbimento indica la perdita di intensità della radiazione elettromagnetica o delle onde sonore quando attraversa un mezzo. Pertanto, quando si fa riferimento all'assorbimento delle onde sonore, ciò indica l'esistenza di difficoltà per la propagazione del suono.

Assorbimento in chimica

D'altra parte, l'assorbimento in chimica è un processo che consiste nella separazione di uno o più componenti di un gas utilizzando un solvente liquido che creerà una soluzione.

Assorbimento in linguistica

In linguistica, l'assorbimento è il fenomeno in cui il suono di una vocale scompare quando è incorporato in una consonante.

Assorbimento in economia

In ambito economico e aziendale, per assorbimento si indica generalmente l'esposizione di operazioni attraverso le quali una o più società si sciolgono per unirsi a una esistente o per acquisire e avviare una nuova società.

Ad esempio, "Una grande azienda di scarpe ha assorbito la piccola fabbrica di scarpe di mio nonno, ora i suoi modelli sono approvati da una grande società industriale".

Assorbimento in biologia

In biologia, l'assorbimento è un processo che avviene durante la digestione del cibo negli esseri viventi, in cui un insieme di organi effettua un processo chimico e fisico per assorbire i nutrienti, i minerali e le sostanze esterne necessarie per vivere.

Questi nutrienti vengono quindi trasportati dall'apparato digerente al sangue o alla linfa.

Nello sviluppo della digestione, il corpo assorbe solo quei nutrienti di cui il corpo ha bisogno per il corretto funzionamento e lo sviluppo delle attività negli individui o negli animali.

Le pareti dell'intestino tenue sono dove avviene la maggior parte del processo di digestione e assorbimento di acqua, zuccheri, minerali e vitamine, nonché proteine, grassi e idrati.

Una volta che i nutrienti necessari vengono assorbiti, vengono trasportati attraverso il sangue alle cellule in cui devono essere utilizzati.

Vedi anche Nutrizione.

Assorbimento e adsorbimento

L'assorbimento e l'adsorbimento sono processi chimici e fisici che fanno parte di quello che viene chiamato assorbimento ed è caratterizzato dall'aggiunta o dall'unione di una sostanza all'altra. Tuttavia, assorbimento e adsorbimento sono due processi diversi.

L'assorbimento è il fenomeno attraverso il quale atomi, molecole o ioni passano da una fase, liquida o gassosa, ad una liquida o gassosa. Cioè, la materia viene trasferita da una fase A (assorbente) ad un'altra fase B (assorbente) in cui è disciolta o dispersa.

Al contrario, l'adsorbimento è un fenomeno in cui una sostanza A (adsorbato) presente in un liquido o gas viene fatta aderire ad una sostanza solida B (adsorbente). In questo caso non c'è trasferimento di massa, si crea uno strato di adsorbente sull'adsorbato.

Tags.:  Tecnologia-E-Innovazione Espressioni-In-Inglesi Generale