Significato di adsorbimento

Cos'è l'adsorbimento:

L'adsorbimento è il processo in cui gli atomi o le molecole di una sostanza vengono trattenuti sulla superficie di un'altra sostanza.

In chimica e fisica, l'adsorbimento è un fenomeno superficiale in cui un componente tende a concentrarsi all'interfaccia, cioè tra una fase e l'altra di sostanze diverse.

Nell'adsorbimento, la sostanza che migra in superficie è chiamata adsorbato e la superficie su cui avviene il processo è identificata come adsorbente.

Esistono due tipi di adsorbimento: adsorbimento fisico e adsorbimento chimico.

L'adsorbimento fisico o fisisorbimento è il fenomeno in cui l'adsorbato mantiene la sua identità formando multistrati. Questo tipo di adsorbimento è reversibile se la temperatura aumenta e la pressione diminuisce.

Nell'adsorbimento chimico o chemisorbimento, l'adsorbato di solito perde la sua identità e la sua formazione è monostrato. Questo processo è irreversibile.

L'isoterma di adsorbimento è il rapporto di equilibrio tra il gas adsorbito e la pressione del gas, in altre parole è il rapporto generale tra la quantità di gas adsorbito da un solido a temperatura costante.

Adsorbimento e assorbimento

L'adsorbimento è un fenomeno superficiale che si trova tra due sostanze. L'adsorbato aderisce alla superficie di una delle sostanze senza far parte di nessuna di esse. La composizione dell'adsorbimento è diversa da quella delle fasi originarie, ad esempio adsorbimento con carbone attivo per la declorazione dell'acqua.

L'assorbimento è invece la penetrazione fisica di una sostanza in un'altra, come è, ad esempio, il caso chimico della separazione dei gas mediante un solvente liquido che assorbe uno dei gas per creare una nuova sostanza.

Tags.:  Espressioni-In-Inglesi Religione-And-Spiritualità Generale