Significato della bandiera dell'Uruguay

Qual è la bandiera dell'Uruguay:

La bandiera uruguaiana è un simbolo nazionale conosciuto con il nome ufficiale del Pabellón Patrio, tuttavia è anche chiamato "Il sole e le strisce".

Questa bandiera fu adottata, attraverso una serie di leggi, il 18 dicembre 1828 e l'11 luglio 1830.

Il 28 agosto 1828 viene firmata la Convenzione Preliminare di Pace, documento con il quale l'Uruguay viene riconosciuto e nasce come Paese indipendente. Da questo momento in poi la politica della Repubblica fu organizzata attraverso un governo transitorio.

In questo processo, la creazione della bandiera nazionale è stata approvata per mezzo di un decreto legge.

Il risultato è stato una bandiera a sfondo bianco con nove strisce azzurre e in alto a sinistra uno spazio vuoto dove è stato posizionato il Sole di maggio.

Le nove strisce rappresentavano i dipartimenti in cui era diviso il paese, dopo essere stato dominato in linea di principio da Spagna e Portogallo e, in seguito, dal Brasile.

Anni dopo, la bandiera è stata modificata dalla legge a luglio 12, 1830. Da allora in poi, la bandiera uruguaiana ha quattro strisce azzurre e cinque strisce bianche, che rappresentano il numero dei suoi dipartimenti.

Poi, con decreto, il 18 febbraio 1952, si stabilì come doveva essere il disegno del Sole, che già prima aveva la bandiera, in modo che il disegno successivo fosse preso come definitivo.

Il disegno del Sole rappresenta il Sole di Maggio, che a sua volta simboleggia il dio del sole Inca noto come Inti. È un simbolo che viene utilizzato per celebrare l'indipendenza del Vicereame del Río de la Plata di Spagna iniziata con la Rivoluzione di maggio.

Questo Sole consiste nell'essere un cerchio radiante di colore dorato, con una faccia disegnata e 16 raggi intercalati, otto sono diritti e otto fiammeggianti.

Tale decreto ha inoltre stabilito che la bandiera debba essere issata, in via obbligatoria, nei giorni festivi e di rievocazione civica, sia negli uffici pubblici che negli stabilimenti regolamentati o con tutela ufficiale.

A sua volta, la bandiera deve essere issata quotidianamente nella Presidenza della Repubblica, nei ministeri, nella residenza del Presidente, sulle navi della Marina Mercantile e nei principali uffici pubblici.

All'estero è consentito issare la bandiera uruguaiana solo presso ambasciate e consolati.

Significato dei colori della bandiera

La bandiera uruguaiana è caratterizzata dal sole e dalle sue strisce bianche e azzurre. Ogni colore significa qualcosa in particolare.

Il colore bianco simboleggia la gloria, la gioia, il perdono, l'innocenza e l'amore. Si riferisce anche al servizio a Dio e alla Nazione.

Il colore blu è usato per rappresentare lo spazio e il cielo immacolato. Si riferisce anche alla meditazione, alla speculazione filosofica che si mette al servizio della Nazione e del Paese attraverso pensieri chiari e amore profondo.

Da parte sua, il colore dorato del Sole simboleggia la nobiltà, la ricchezza, il potere, la magnanimità, la luce, la costanza, la fede, la saggezza e la purezza.

Tags.:  Tecnologia-E-Innovazione Generale Detti E Proverbi