Significato di Rock Cycle

Cos'è il ciclo delle rocce:

Il ciclo delle rocce o ciclo litologico si riferisce alla descrizione dei processi geologici che le rocce attraversano per trasformarsi in uno di questi tre tipi di roccia: ignea, sedimentaria o metamorfica.

Questo ciclo indica il tempo geologico impiegato dalle rocce per trasformarsi, e questo perché le rocce sono costrette a cambiare perché legate ad altri cicli, come il ciclo dell'acqua oi movimenti delle placche tettoniche.

Va notato che le rocce sono materiali solidi composti da minerali e che la maggior parte della Terra è composta da essi, per questo motivo si ritiene che le rocce abbiano un ruolo importante nell'equilibrio della natura.

Vedi anche Geologia.

Sviluppo del ciclo delle rocce

Il ciclo delle rocce è della massima importanza perché ha a che fare direttamente con i processi interni ed esterni attraverso i quali passano le rocce e i materiali che compongono la Terra.

Rocce ignee o magmatiche

Lo sviluppo del ciclo delle rocce inizia quando i vulcani espellono il magma all'esterno della Terra, che contiene una serie di minerali fusi che, una volta raffreddati, generano strutture cristalline e insieme formano rocce ignee.

D'altra parte, le rocce ignee possono anche formarsi sotto la superficie del suolo nei casi in cui il magma non può fuoriuscire. In questo caso il magma si raffredda lentamente, la roccia si forma e insieme ai movimenti degli strati terrestri risale fino a raggiungere la superficie.

Pertanto, le rocce ignee possono formarsi in due modi, sia in superficie che negli strati interni del suolo.

Quindi, a seconda di dove si trovano le rocce ignee e dopo gli effetti dell'erosione, dell'acqua e del vento, queste rocce si consumano e si frammentano fino a formare sedimenti rocciosi fini.

Tra queste rocce ci sono rocce vulcaniche e rocce plutoniche.

Rocce sedimentarie

Le rocce sedimentarie sono formate dalla somma dei resti di sedimenti rocciosi che rimangono sulla superficie del suolo delle rocce ignee, a causa dell'erosione e di altri effetti della natura, più i resti di esseri viventi accumulati negli strati della Terra nel tempo.

Queste rocce sono della massima importanza, soprattutto per vari studi scientifici poiché, essendo composte da resti fossili, forniscono importanti informazioni sulla vita sulla Terra e sulla sua composizione.

Le rocce sedimentarie includono rocce dendritiche, rocce chimiche e rocce organiche.

Vedi anche Sedimentazione e Fossil.

Rocce metamorfiche

Le rocce metamorfiche derivano da rocce sedimentarie.

Si formano quando le rocce sedimentarie si depositano negli strati della crosta terrestre, insieme al resto di altre rocce, sia per l'azione dell'acqua, se si trovano nei fiumi o nei mari, sia per i movimenti delle placche tettoniche, tra gli altri. .

Quando queste rocce si trovano tra i vari strati della terra, si verifica un cambiamento nelle loro strutture grazie all'alta pressione e alle alte temperature. In questo modo le rocce sedimentarie si trasformano in rocce metamorfiche.

Queste rocce possono essere trovate dopo un'estesa erosione del suolo. Altrimenti, trovandosi sotto più strati di terra, ad alta temperatura e pressione, si decompongono per poi essere espulsi, nuovamente, dopo l'esplosione di un vulcano come rocce ignee, ripetendo il ciclo.

Alcuni tipi di rocce metamorfiche sono rocce foliate e non foliate.

Tags.:  Scienza Espressioni-In-Inglesi Detti E Proverbi