Significato di carburante

Cos'è il carburante:

Si chiamano combustibili tutti i tipi di materiali e sostanze che, dopo un processo di combustione, sono in grado di liberare energia potenziale che si trasforma in energia utilizzabile di vario tipo, come energia termica o meccanica.

Da qui ne consegue che l'energia prodotta ha diverse funzioni nella vita quotidiana, come il riscaldamento, l'elettrificazione e l'attivazione dei macchinari.

Esistono diversi modi per classificare il carburante. Ad esempio, possono essere classificati in base allo stato della materia o in base alla loro origine e composizione. Vediamo.

Tipi di combustibili secondo lo stato della materia

Combustibili solidi

Sono quelli che si trovano in natura in modo solido, come il legno, il carbone o la torba. Il legno è ampiamente utilizzato nel riscaldamento di case e industrie, nonché nella cottura a legna. La torba, come il legno, viene utilizzata per il riscaldamento. Il carbone può essere utile per gli stessi scopi, ma è utile anche per spostare i macchinari.

Combustibili liquidi

Sono quelli che si trovano allo stato liquido, quasi sempre a temperatura ambiente, anche se eccezionalmente possono trovarsi a temperature molto basse, come l'idrogeno liquido. Questi includono: benzina, cherosene, diesel, etanolo e idrogeno liquido, tra gli altri.

Combustibili gassosi

Sono quelli che si trovano allo stato gassoso e sono sottoposti a liquefazione per lo stoccaggio. Tra questi: gas naturale, gas butano e gas di petrolio liquefatto.

Tipi di carburante in base alla loro origine e composizione

Combustibili fossili

Sono quelli che si originano naturalmente dalla decomposizione organica di fossili animali e vegetali, trasformati e sedimentati nei secoli, come petrolio, gas e carbone.

Guarda anche:

  • Combustibile fossile.
  • Combustione.

Biocarburante

Sono quelle sostanze che hanno la loro origine nel regno vegetale. L'aggiunta del prefisso "bio" indica che il carburante è rinnovabile. La varietà dei biocarburanti può anche essere classificata in base al loro stato materiale come solido, liquido e gassoso.

Il legno è un biocombustibile solido, per esempio. Tra i biocarburanti liquidi possiamo citare il bioalcol o il biodiesel. I biocarburanti gassosi sono biogas, anidride carbonica e metano.

Tags.:  Scienza Generale Detti E Proverbi