Significato della cometa

Cos'è la cometa:

Una cometa è un corpo celeste solido ricoperto da materiale organico a riposo, come acqua, metano, ammoniaca o ghiaccio secco, che sublima prima dell'energia solare, cioè passano dallo stato solido allo stato gassoso, senza passare per lo stato liquido .

La parola cometa deriva dal latino comēta, che significa "capello", alludendo alla caratteristica scia o coda che si genera in questo astro quando si avvicina al Sole.

Il percorso di una cometa può essere ellittico, parabolico o iperbolico e la stragrande maggioranza delle comete viaggia periodicamente.

Quando una cometa attraversa l'atmosfera terrestre, si scompone in più frammenti, provocando una pioggia di stelle.

Origine delle comete

Le comete hanno due possibili fonti: la nube di Oort e la fascia di Kuiper.

Oort Cloud

È una formazione sferica che contiene al suo interno asteroidi e comete. Si tratta di una nuvola ipotetica, dal momento che non è stata ancora vista, e si ritiene si trovi ai limiti del Sistema Solare. Si sospetta che da questa nube provengano comete di lungo periodo.

fascia di Kuiper

È un insieme di comete e altri corpi celesti che orbitano attorno al Sole, vicino al pianeta Nettuno. Si ritiene che le comete di breve periodo siano venute da lì.

Struttura di una cometa

Una cometa è composta da cinque parti: nucleo, chioma, coda di ioni, coda di polvere e involucro di idrogeno.

Nucleo

È formato da ghiaccio e rocce. Da qui provengono i resti di polvere cometaria che in seguito entreranno a far parte della coda. È la parte più luminosa della cometa.

Mangiare

È la nuvola di polvere e gas che ricopre il nucleo.

colla ionica

Si forma con gli ioni che vengono espulsi dal nucleo. La sua estensione può raggiungere diversi chilometri e sebbene sia presente in tutte le comete, non è sempre visibile.

Colla in polvere

Viene generato al momento della sublimazione, quando l'energia solare rilascia la polvere che si trova nel nucleo.

Guaina di idrogeno

Quando la cometa assorbe la luce ultravioletta, rilascia idrogeno, creando una sorta di strato o involucro attorno ad essa.

Classificazione delle comete

Le comete sono classificate in base alla loro dimensione, alla loro età cometaria e alla periodicità con cui completano la loro orbita.

Secondo la sua dimensione

  • Da 0 a 1,5 km: aquilone nano.
  • Da 1,5 a 3 km: aquilone piccolo.
  • Da 3 a 6 km: kite medio.
  • Da 6 a 10 km: aquilone grande.
  • Da 10 km a 50 km: aquilone gigante.
  • Più di 50 km: Golia.

Secondo la sua età da cometa

L'età di una cometa si misura in base alle orbite che ha compiuto intorno al Sole ed è espressa in CY (anni di cometa)

  • Meno di 5 AC: baby kite.
  • Meno di 30 AC: giovane aquilone.
  • Meno di 70 AC: kite medio.
  • Meno di 100 AC: vecchio aquilone.
  • Più di 100 AC: la cometa Matusalemme.

Secondo il tuo periodo di traduzione

Il movimento traslatorio è quello compiuto dalla cometa attorno al Sole. I periodi di una cometa possono essere:

  • Meno di 20 anni: aquiloni a breve periodo.
  • Tra 20 e 200 anni: comete di periodo intermedio.
  • Tra 200 e 1.000.000 di anni: comete di lungo periodo

Ci sono comete che passano solo una volta e poi scompaiono per sempre, motivo per cui vengono chiamate non periodiche. Sono caratterizzati dall'avere orbite paraboliche o iperboliche. Da parte loro, le comete periodiche hanno orbite ellittiche.

Tags.:  Scienza Espressioni-In-Inglesi Detti E Proverbi