Comportamento Significato

Che cos'è il comportamento:

Si chiamano comportamento tutte quelle reazioni che gli esseri viventi hanno in relazione all'ambiente in cui si trovano.

Vari studi condotti dall'etologia, dalla psicologia e dalle scienze sociali concordano sul fatto che il comportamento di un essere vivente è influenzato da tutto ciò che accade nell'ambiente.

Il comportamento corrisponde alle circostanze che vengono vissute in uno specifico tempo e spazio.

In psicologia si fa differenza tra comportamento e condotta, perché sebbene tutti gli esseri viventi presentino un tipo di comportamento, questi non implicano necessariamente un processo cognitivo.

Il comportamento può essere dovuto, ad esempio, a un'attività organica, quindi non comporta necessariamente un processo cognitivo.

Negli studi comportamentali, vengono prese in considerazione sia le reazioni osservabili che quelle non osservabili, poiché si possono osservare importanti differenze tra le due situazioni.

Queste differenze sono dovute al fatto che il comportamento è influenzato da una serie di aspetti organici e psicologici, nonché da elementi di natura culturale, sociale, familiare e scolastica, tra gli altri.

Quindi, gli esseri viventi hanno diversi tipi di comportamento, buoni o cattivi, a seconda di dove si trovano e se sono o meno agli occhi degli altri.

Ad esempio, i bambini si comportano in modo diverso a scuola ea casa. Ciò è dovuto agli stimoli ad agire e parlare (comportamento) in ogni spazio.

Allo stesso modo degli adulti, le persone hanno comportamenti diversi quando sono nel comfort della propria casa rispetto a quando sono a casa di un amico. Questi comportamenti non sono cognitivi, poiché il processo interno, non visibile, è ciò che fa parte del comportamento nascosto o "mentale", prima del comportamento visibile.

Il comportamento di un manager sul posto di lavoro è diverso da quello di quando è con i suoi cari o con gli amici. Pertanto, le persone hanno comportamenti diversi negli spazi privati ​​e negli spazi pubblici dove sono più osservate e persino criticate.

I gruppi, siano essi di persone o animali e altri esseri viventi, hanno anche una serie di comportamenti che li definiscono e la deferenza verso altri gruppi o comunità.

Per questo è importante tenere in considerazione tutti i comportamenti, perché da tutti si ricavano informazioni importanti in relazione a un essere individuale oa un gruppo.

Il comportamento deve essere inteso nel suo insieme, la reazione dell'ambiente o dello spazio non può essere analizzata separatamente, poiché sono di interesse sia i fattori biologici che i fattori esterni che influenzano.

Il comportamento è tutto ciò che un essere vivente fa in un mezzo, cioè la sua interazione.

Comportamento e condotta

Il comportamento si riferisce alle reazioni che un essere vivente ha a seconda dell'ambiente o dello spazio in cui si trova e può essere influenzato sia dagli aspetti organici che dagli elementi che lo circondano.Pertanto, il comportamento si verifica nella vita sociale, dove c'è una disposizione affettiva prima dell'agire.

Da parte sua, il comportamento è composto da una serie di reazioni cognitive che variano a seconda delle conoscenze o delle precedenti esperienze che si hanno. La forma più primordiale di comportamento sono i riflessi, che sono generati per la sopravvivenza.

Ad esempio, l'interazione di un bambino in uno spazio implica un comportamento e questo si stabilisce come comportamento quando crea una serie di schemi costanti e ripetitivi.

Tags.:  Scienza Generale Detti E Proverbi