Significato della spedizione

Cos'è la spedizione:

La parola consegna deriva dal latino spedizione, che indica l'atto di consegnare, destinare o designare una somma di denaro per effettuare il pagamento di spese o debiti. Si riferisce anche a contratti commerciali i cui pagamenti di merci vengono effettuati dopo la vendita.

La consegna può invece riferirsi al conferimento di una somma di denaro nelle mani di una terza persona; impostare budget per determinati articoli da pagare per i servizi; registrare un parere secondo i regolamenti del tribunale.

La parola consegna può essere sostituita dai sinonimi deposito, beni, consegna o rimessa.

Vedi anche il significato di Consign.

Contratto di consegna

Il contratto di consegna o compravendita è un accordo al quale partecipano due figure, il destinatario (proprietario di un bene o merce) e il destinatario (persona che si occupa della vendita di un bene o di una merce), in cui il potere di vendita senza perdere i diritti di proprietà della merce.

Si tratta di un'attività commerciale che in ambito contabile è nota anche come conto deposito in contabilità.

Il destinatario assume o contrae l'obbligo di vendere la merce ricevuta dal mittente, dopo aver raggiunto un accordo, in cui deve essere stabilito il suo valore e la percentuale che entrambe le parti devono ricevere per la vendita della stessa.

Tale contratto prevede anche, di norma, che la merce non venduta dal destinatario debba essere restituita al destinatario nei termini stabiliti.

Il contratto di consegna offre un vantaggio per entrambe le parti. Ad esempio, il mittente non vede la necessità di fare un grande investimento di capitale nell'acquisto e nello stoccaggio della merce e, da parte sua, il destinatario ne beneficia perché può snellire ed evitare la stagnazione del proprio capitale e la vendita della merce.

Tags.:  Tecnologia-E-Innovazione Religione-And-Spiritualità Scienza