Significato di backup

Che cos'è il backup:

Si intende per copia di backup, backup delle informazioni, copia di riserva o backup (in inglese), una copia che viene effettuata dei dati e dei file originali al fine di prevenire la perdita parziale o totale di informazioni dal disco rigido o da qualsiasi altro dispositivo.

Le copie di backup vengono generalmente eseguite su un supporto di memorizzazione diverso dall'originale, ad esempio un'unità di memorizzazione esterna. In questo modo, nel peggiore dei casi, i file salvati sul computer non andrebbero persi o danneggiati.

In questo caso, l'utente sarà più soddisfatto sapendo che i suoi dati e le sue informazioni sono sottoposti a backup contro qualsiasi guasto del computer, accidentale o massiccio, causato da guasti, guasti tecnici o da un attacco informatico.

È importante effettuare di volta in volta copie di backup dei dati archiviati, soprattutto di quelli ritenuti di grande valore come testi, immagini o video, poiché, nel peggiore dei casi, se tutte le informazioni andassero perdute, la persona può anche sperimentare un episodio di stress o panico.

L'importanza dei backup risiede quindi nel non perdere le informazioni che vengono archiviate sia sul computer che su un dispositivo mobile, il secondo è proprio il recupero di tali dati e, nel caso più complesso, la loro ricostruzione.

Guarda anche:

  • Nuvola.
  • Backup.

Tipi di backup

Esistono diversi tipi di backup o backup a seconda delle esigenze personali o aziendali, tra cui:

Backup completo: come suggerisce il nome, viene eseguito un backup completo su un file generale, che viene compresso per occupare meno spazio. Tuttavia, non è consigliabile eseguire queste copie continuamente perché gli stessi file verranno salvati più di una volta, indipendentemente dal fatto che abbiano modifiche o meno, e lo spazio andrà perso.

Tuttavia, è un metodo che facilita il backup e il ripristino di file e dati.

Backup differenziale: dopo aver eseguito un backup completo, è possibile eseguire un backup differenziale, che consiste nella copia dei nuovi file o delle modifiche delle informazioni già salvate, che consente di risparmiare spazio di archiviazione e lo fa in modo più rapido.

Backup incrementali: è molto simile al backup differenziale, ma in questo caso vengono copiati solo i nuovi file o le ultime modifiche a partire dall'ultimo backup.

Backup mirror: differisce dal backup completo in quanto i file non sono compressi e non hanno una chiave o una password per proteggere le informazioni di backup.

Come fare un backup

I backup possono essere eseguiti in modi diversi a seconda della comodità di ciascun utente.

I metodi più utilizzati possono essere: effettuare copie fisiche dei file, backup in un servizio di cloud storage, copiare file e dati su altri dispositivi di archiviazione come memorie esterne o chiavetta USB e persino trasferire informazioni da un computer a un altro tramite un programma specializzato.

Ora, per quanto riguarda i dati o i file archiviati sui diversi dispositivi mobili, il backup verrà effettuato come consentito dal sistema operativo degli stessi, tanto più che ogni computer funziona con software diversi.

Ad esempio, sui dispositivi a marchio Apple, l'utente può effettuare un backup tramite iCloud o iTunes. Nei computer che utilizzano il sistema Android, è possibile effettuare un backup tramite l'opzione Regolazione e poi Configurazione.

Tags.:  Detti E Proverbi Espressioni-In-Inglesi Religione-And-Spiritualità