Significato della durezza

Cos'è la durezza:

La durezza si riferisce a ciò che è duro, resistente e manca di flessibilità.

La durezza è l'ostacolo o l'impedimento che presentano alcuni materiali quando si vuole alterare la propria condizione fisica a causa della coesione dei propri atomi. Cioè, è difficile graffiare, penetrare, usurare, strappare, deformare o bruciare.

Ad esempio, il metallo è un materiale che ha una grande durezza rispetto alla plastica.

Generalmente, la durezza è un termine utilizzato in mineralogia e geologia per riferirsi alla durezza e al grado di resistenza che un minerale ha quando viene graffiato o penetrato da un altro materiale.

Ad esempio, "Il vetro è caratterizzato dalla sua durezza".

La tenacia è una parola che può essere usata in diversi modi, ad esempio per indicare l'atteggiamento rigoroso e severo di una persona, "L'allenatore mostra la sua tenacia davanti agli atleti".

Il callo che si forma sulla parte più superficiale della pelle, solitamente alle estremità, è anche chiamato durezza. In fisiologia, invece, il termine durezza della pancia si riferisce alla stitichezza o alle difficoltà nell'evacuazione delle feci.

Ad esempio, "Le scarpe nuove mi hanno dato durezza ai talloni", "Il dottore mi ha consigliato di mangiare cibi ricchi di fibre per evitare la durezza della pancia".

Vedi anche Tenacia.

Prove di durezza

Per determinare la durezza dei materiali, sui vari materiali vengono utilizzati durometri con diversi tipi di punte e range di carico. Di seguito sono riportati i test più utilizzati per determinare la durezza dei materiali.

Durezza Rockwell

Si riferisce al test di durezza Rockwell, un metodo con il quale viene calcolata la durezza o la resistenza di un materiale alla penetrazione. Si caratterizza per essere un metodo rapido e semplice che può essere applicato a tutti i tipi di materiali. Non c'è bisogno di un lettore ottico.

Per eseguire la prova di durezza Rockwell, si può utilizzare una sfera d'acciaio o un cono di diamante come punto per l'attrezzatura penetrante, che indicherà la durezza del materiale in base al rapporto di precarico, carico e scarico utilizzato al momento dell'esecuzione del prova. prova.

Durezza Brinell

La durezza Brinell è una scala che viene utilizzata per determinare la durezza di un materiale attraverso il metodo dell'indentazione, che consiste nel penetrare nel materiale duro con una punta sferica di acciaio temperato, un carico e per un certo tempo.

Questo test è impreciso ma di facile applicazione. È uno dei più antichi ed è stato proposto nel 1900 da Johan August Brinell, un ingegnere svedese.

Durezza Vickers

La durezza Vickers è un test che viene utilizzato in tutti i tipi di materiali solidi e sottili o morbidi. In questa prova viene posto sull'attrezzatura penetrante un diamante a forma di piramide a base quadrata e con un angolo al vertice di 136°.

In questo test, la misurazione della durezza viene eseguita calcolando le lunghezze di penetrazione diagonale.

Tuttavia, il suo risultato non viene letto direttamente dall'attrezzatura utilizzata, pertanto, per determinare la durezza del materiale, è necessario applicare la seguente formula: HV = 1,8544 · F / (dv2).

Durezza dell'acqua

La durezza dell'acqua è un termine usato per indicare la concentrazione di minerali, in particolare sali di calcio, magnesio e ferro, che si dissolvono nell'acqua naturale. La durezza dell'acqua è rappresentata come Ca CO3.

Ora, l'acqua acquisisce questi minerali attraverso il contatto che ha con i diversi tipi di terreno attraverso i quali circola, sia esso un fiume o un bacino idrico.

In questo senso, il grado di durezza dipende dal contatto che l'acqua ha con il suolo durante tutto il percorso. Quindi ci sono acque dure e acque dolci.

Le acque dure non sono dannose per la salute. Al contrario, il suo consumo giornaliero è consigliato poiché fornisce una quantità significativa di minerali necessari per l'organismo.

D'altra parte, ci sono anche acque dolci, che si caratterizzano per avere pochi minerali, tra cui calcio e magnesio.

Tipi di durezza dell'acqua

L'acqua dura può essere differenziata in due principali tipi di durezza che sono:

Durezza temporanea: prodotta da carbonato acido di calcio o magnesio e può essere rimossa facendo bollire l'acqua.

Durezza permanente: acqua composta da solfato di calcio, nitrati, cloruro di calcio e magnesio. Non scompaiono quando l'acqua viene bollita, ma scompaiono con un metodo che prevede l'utilizzo di carbonato di sodio.

Tags.:  Espressioni-Popolari. Generale Scienza