Significato di EBITDA

Cos'è l'EBITDA:

L'EBITDA è un indicatore finanziario. Il suo nome deriva dall'acronimo in inglese of Guadagno al lordo di interessi, tasse, deprezzamento e ammortamento, la cui traduzione significa "benefici prima di interessi, imposte, ammortamenti" della società.

L'EBITDA è uno degli indicatori finanziari più conosciuti e utilizzato per effettuare analisi di redditività di un'azienda al fine di ottenere una misura approssimativa del suo funzionamento. Cioè, avere la vera conoscenza di ciò che si guadagna o si perde nel business.

Pertanto, l'EBITDA viene applicato per misurare la capacità di un'azienda di generare profitti da un'attività produttiva senza tenere conto di tutte le spese nei suoi calcoli.

Pertanto, il risultato dell'indicatore può mostrare un numero elevato, ma ciò non significa che sia positivo, poiché da quel numero finale va sottratto il pagamento dei debiti.

Il calcolo viene effettuato in modo semplice e dal risultato finale della produzione aziendale, senza considerare le spese per interessi, tasse o ammortamenti.

Ciò accade perché i tassi di interesse variano in base alle percentuali di interesse in vigore in un determinato periodo e in base all'ente a cui devono essere corrisposti.

È importante notare che il risultato di questo indicatore non deve essere confuso con il flusso di cassa, se si commette questo errore, la solidità economica di un'azienda può essere seriamente compromessa.

Vantaggi dell'EBITDA

L'applicazione dell'indicatore EBITDAN genera una serie di vantaggi grazie alle informazioni ottenute da tale analisi, tra cui:

  • La possibilità di avere conoscenza del reale flusso di denaro a disposizione dell'azienda per poi accollarsi i pagamenti del debito e
  • fare confronti sulla storia dell'azienda nel corso delle sue operazioni e anche con altri nella stessa area.

Formula EBITDA

Ora, per eseguire il calcolo dell'EBITDA è necessario applicare la seguente formula:

EBITDA = ricavi - costi del venduto - spese generali di amministrazione.

Come si vede non si considerano gli interessi, le tasse e gli ammortamenti. Di conseguenza, si ottiene il risultato della produzione aziendale, al di là dell'esistenza di questi pagamenti fissi.

Differenza tra EBIT ed EBITDA

EBIT ed EBITDA sono indicatori che differiscono in un piccolo dettaglio.

L'EBIT è un indicatore dei risultati dei livelli produttivi di un'azienda, la cui sigla deriva da Guadagno prima di interessi e tasse. Cioè, i calcoli finanziari di una società vengono effettuati senza tenere conto degli interessi e delle tasse da pagare.

Si differenzia quindi dall'indicatore EBITDA, che nella sua analisi non tiene conto anche di interessi, imposte più ammortamenti.

Pertanto, l'EBIT espone i risultati nella precedente fase di conoscenza dell'utile netto dell'azienda.

Tags.:  Espressioni-In-Inglesi Espressioni-Popolari. Generale