Significato di endoculturazione

Cos'è l'endoculturazione:

L'endoculturazione è il processo di trasmissione di costumi, idee e comportamenti da una generazione all'altra.

Chiamata anche inculturazione, indica il modo in cui una generazione precedente insegna alla successiva, consciamente o inconsciamente, parte della cultura che ha adottato nel corso della sua vita attraverso premi e punizioni.

In antropologia, l'endoculturazione si riferisce al processo in cui avviene l'incorporazione della cultura materna, che fa parte della socializzazione primaria.

Esempi di endoculturazione sono l'appartenenza o il fanatismo a una determinata squadra di calcio, l'adozione di alcune usanze religiose e il modo di reagire a determinati eventi della vita quotidiana.

Caratteristiche dell'endoculturazione

L'endoculturazione ha caratteristiche specifiche che la definiscono come tale. Uno dei più importanti è che viene trasmesso da una generazione precedente all'altra utilizzando una posizione di potere e gerarchia per rafforzare la cultura prevista. In questo modo, la continuazione di detta cultura si ottiene nel tempo.

Inoltre, il destinatario della conoscenza sa a chi viene consegnata. Questa conoscenza è imposta dalla generazione precedente e socialmente rafforzata nelle scuole. Nonostante ciò, la cultura ricevuta può essere modificata.

Endoculturazione e transculturazione

L'endoculturazione è il processo di ricezione e assimilazione della cultura della generazione precedente. D'altra parte, la transculturazione è l'integrazione di una cultura diversa da quella del soggetto che la riceve con la propria per la creazione di una nuova.

Vedi anche Transculturazione.

Endoculturazione e acculturazione

L'endoculturazione continua la forma culturale insegnata dalle generazioni precedenti. L'acculturazione è invece l'assimilazione di una cultura diversa dalla propria. In quest'ultimo caso, possiamo prendere come esempio il fenomeno della colonizzazione.

Tags.:  Espressioni-In-Inglesi Detti E Proverbi Tecnologia-E-Innovazione