Significato di eunuco

Cos'è l'eunuco:

Un eunuco è un maschio che è stato castrato. La parola, come tale, deriva dal latino eunūco, e questo a sua volta dal greco εὐνοῦχος (eunoûchos).

Un uomo può essere trasformato in un eunuco mediante l'evirazione, cioè la rimozione dei suoi organi genitali in tutto o in parte. È considerato totale quando vengono tagliati sia il pene che i testicoli, e parziale quando uno di questi organi viene mutilato.

In questo senso, un individuo potrebbe essere eunuco per due ragioni principali: per aver subito un problema congenito o per essere stato sottoposto a castrazione, volontariamente o involontariamente. C'erano infatti eunuchi che perdevano le parti intime a causa di atti violenti, in conseguenza di una guerra.

In precedenza, nella storia antica e orientale, gli eunuchi ricoprivano posizioni elevate, molto vicine al re o all'imperatore, come ministri o funzionari. Abbiamo notizie di eunuchi da Babilonia, dalla Cina, dalla Persia, da Bisanzio, dall'Arabia o dall'Impero ottomano.

In Oriente, ad esempio, gli eunuchi venivano usati per la custodia delle donne negli harem.

In Europa, invece, in tempi in cui alle donne era proibito cantare, gli eunuchi venivano castrati per mantenere la voce alta e cantare nei cori.

In India, invece, gli eunuchi esistono ancora e sono conosciuti come hijras, membri di un terzo sesso che castrano e si vestono da donne come parte di un'antica tradizione.

Nella Bibbia ci sono molti riferimenti agli eunuchi come servitori o guardiani della regina, dell'harem o di altre donne nelle corti reali.

Gesù in Nuovo TestamentoRiteneva che esistessero tre tipi di eunuchi: quelli che erano nati in quel modo, quelli che erano stati resi eunuchi dagli uomini e quelli che erano diventati eunuchi da soli.

Ma c'è anche, nella tradizione cattolica, un altro tipo di eunuco: l'eunuco spirituale, che è colui che pratica il celibato per dedicarsi pienamente al servizio del Signore.

Tags.:  Religione-And-Spiritualità Generale Detti E Proverbi