Fibra Ottica Significato

Cos'è la fibra ottica:

Come fibra ottica, viene chiamato il filamento o fascio di filamenti in materiale trasparente e flessibile, principalmente di vetro o plastica, che viene utilizzato per la trasmissione di informazioni su lunghe distanze mediante segnali luminosi.

In questo senso, la fibra ottica è un mezzo fisico efficiente per trasmettere dati da un luogo all'altro, a velocità più elevate e coprendo distanze maggiori rispetto ad altri mezzi, come i cavi wireless o in rame.

In quanto tale, la fibra ottica è costituita da un nucleo trasparente di vetro puro con un rivestimento che le fornisce un indice di rifrazione più basso, il che significa che i segnali luminosi rimangono all'interno del nucleo e possono percorrere grandi distanze senza dispersione. Per questo oggi esistono già cavi in ​​fibra ottica che attraversano mari e oceani.

Allo stesso modo, esistono diversi tipi di fibra ottica a seconda dell'uso per cui deve essere utilizzata. In questo senso può trovare applicazione nel campo delle telecomunicazioni e dell'informatica per la trasmissione di dati su lunghe distanze e con maggiore larghezza di banda; in Medicina, come sensori per misurare la tensione, la temperatura, la pressione, ecc., nonché per l'illuminazione decorativa e i laser.

Fibra ottica monomodale e multimodale

Un raggio di luce può descrivere diversi tipi di percorso all'interno di una fibra, a seconda della modalità di propagazione utilizzata. In questo senso si riconoscono due tipi di fibra ottica, a seconda del tipo di propagazione che utilizzano: single mode e multimode.

Le fibre monomodali sono quelle in cui la luce si propaga in un solo modo, grazie alle quali riesce a trasmettere grandi quantità di informazioni su lunghe distanze. Il diametro del nucleo di una fibra monomodale è di circa 9 µm, mentre il diametro del rivestimento raggiunge i 125 µm.

La fibra multimodale, invece, è quella in cui i segnali luminosi possono propagarsi in più di un modo e lungo più di un percorso, il che implica che non arrivino tutti contemporaneamente e che vi sia possibilità di dispersione. In questo senso, le fibre multimodali sono preferibilmente utilizzate per brevi distanze, comprese al massimo tra uno e due chilometri. In questo tipo di fibra il diametro del nucleo è compreso tra 50 e 62,5 µm, mentre il diametro del mantello, come nella fibra monomodale, è di 125 µm.

Tags.:  Detti E Proverbi Espressioni-Popolari. Generale