Funzione del citoplasma

Il citoplasma è una dispersione colloidale, un fluido granulare, che si trova all'interno della cellula, tra il nucleo cellulare e la membrana plasmatica. Fa parte delle cellule eucariotiche e delle cellule procariotiche.

Il citoplasma è composto dal citosol o matrice citoplasmatica, dal citoscheletro e dagli organelli. Contiene inoltre diversi nutrienti che, una volta attraversata la membrana plasmatica, raggiungono gli organelli.

Per questo motivo nel citoplasma si svolgono diverse e importanti reazioni molecolari per il funzionamento della cellula.

Funzione strutturale

Il citoplasma è della massima importanza nella struttura della cellula, ne costituisce la parte interna, le dà forma, le dà mobilità e permette che avvengano varie reazioni metaboliche importanti per il suo corretto funzionamento.

Funzione di movimento

La funzione principale del citoplasma è quella di contenere gli organelli cellulari e consentirne il movimento. Questi includono ribosomi, lisosomi, vacuoli e mitocondri, ognuno di questi organelli ha una funzione specifica e alcuni possono avere una certa quantità di DNA.

Allo stesso modo, il citoplasma consente a questi organelli di replicarsi nei casi in cui avviene la divisione cellulare e protegge la percentuale di DNA che contiene.

Funzione nutritiva

Il movimento del citoplasma contribuisce al movimento dei nutrienti che sono stati concentrati in questa dispersione colloidale, modificati o composti, e che producono energia che viene liberata. Questa energia consente anche alla cellula di muoversi.

D'altra parte, il citoplasma consente anche la respirazione cellulare, che ne consente la sopravvivenza e il funzionamento.

Tags.:  Tecnologia-E-Innovazione Espressioni-In-Inglesi Religione-And-Spiritualità