Significato di Ikurriña

Cos'è Ikurriña:

La bandiera dei Paesi Baschi o Euskadi è conosciuta con il nome di ikurriña. La parola, in quanto tale, è un neologismo derivato dalla voce basca ikur, che significa "simbolo". È considerata la bandiera ufficiale di questo territorio dal 1979.

La bandiera è costituita da un rettangolo a fondo rosso dove sono sovrapposte una croce verde e una croce bianca, in un rapporto di 14:25.

L'ikurriña è stata decretata come bandiera ufficiale per la prima volta nel 1936 dal governo provvisorio dei Paesi Baschi. Tuttavia, dopo il colpo di stato militare dello stesso anno, sarebbe stato dichiarato illegale dal nuovo governo militare.

Negli anni della dittatura del generale Francisco Franco, l'esibizione dell'ikurriña fu proibita, diventando così un simbolo della lotta antifranchista nella regione basca.

Nel 1977, più di quarant'anni dopo, la bandiera poté di nuovo essere esposta liberamente grazie alla fine del regime franchista e all'inizio della transizione spagnola.

Vedi anche franchismo.

Nel 1979, da parte sua, attraverso lo Statuto di autonomia dei Paesi Baschi, è stata nuovamente riconosciuta come bandiera ufficiale della Comunità autonoma basca.

La bandiera, tuttavia, è solitamente utilizzata come bandiera basca, senza carattere ufficiale, nel resto dei territori considerati dal nazionalismo basco membri dell'Euskal Herria, che significa "paese di lingua basca", e che si riferisce allo spazio territoriale in quello dove la cultura basca è stata storicamente presente, come i Paesi Baschi francesi.

Il suo uso è stato spesso associato al nazionalismo basco in tutte le sue espressioni, dalle più moderate, come i partiti politici o le istituzioni culturali, alle più radicali, come il gruppo terroristico ETA.

Tags.:  Detti E Proverbi Generale Religione-And-Spiritualità