Significato di imitazione

Cos'è l'imitazione:

L'imitazione è copiare o riprodurre qualcosa che già esiste.

L'imitazione di un oggetto è generalmente associata a plagio, contraffazione o pirateria laddove i prodotti originali hanno proprietà intellettuale e la loro imitazione o copia per uso commerciale è punibile dalla legge.

L'imitazione di un oggetto può riferirsi anche al tentativo di ricreare un prodotto con un altro tipo di materiale, come, ad esempio, l'imitazione di pietre preziose o pelli di animali che vengono anche dette sintetiche.

L'imitazione nell'uomo è considerata uno dei primi strumenti di apprendimento. Man mano che la persona cresce, sviluppa la propria personalità indipendentemente dalla necessità di imitare.

Vedi anche Apprendimento.

Tipi di imitazione

Nella psicologia dell'educazione, l'imitazione è considerata un istinto che tutti gli esseri viventi possiedono per sopravvivere. Negli esseri umani, l'imitazione si riflette nel comportamento sociale che ci aiuta a creare legami e ad integrarci in un gruppo.

Vedi anche Psicologia dell'educazione.

L'imitazione, chiamata anche comportamento allo specchio, è una tecnica di adattamento che apprendiamo dal momento in cui nasciamo. L'imitazione nei bambini è distinguibile nei seguenti tipi di imitazione:

  • Imitazione dei movimenti facciali: si riferisce alle espressioni facciali legate all'empatia, come il contagio dall'atto di sbadigliare.
  • Imitazione vocale: coinvolge i modi di parlare ei toni di voce.
  • Imitazione dei movimenti del corpo: include, ad esempio, gesti o modi di camminare.
  • Imitazione di azioni su oggetti: questa categoria si riferisce all'apprendimento di azioni che comportano l'uso di oggetti, come ad esempio modi per prendere coltello e forchetta per mangiare o modi per prendere una matita per scrivere.
Tags.:  Generale Detti E Proverbi Scienza