Significato di legale

Che cosa è legale:

Come legale designiamo tutto ciò che è correlato o riguarda la legge, il suo esercizio e interpretazione.

Legali sono, quindi, il quadro giuridico di uno Stato, gli atti di una persona valutabile per legge, o il sistema che costituisce l'insieme delle leggi e delle norme da cui sono governati i cittadini di un paese o di una nazione.

La parola, come tale, deriva dal latino iuridĭcus.

Vedi anche Che cos'è la legge?

Sistema giuridico

L'ordinamento giuridico di un paese o di uno Stato è costituito dall'insieme delle norme giuridiche oggettive in vigore, nonché da tutti quegli atteggiamenti e ideologie prevalenti su cosa sia la legge, quale dovrebbe essere la sua funzione nella società e come dovrebbe essere creato, interpretato, applicato, insegnato, studiato e modificato. In questo senso, ogni Paese ha il suo ordinamento giuridico, il suo modo di intendere la legge, la sua funzione, i suoi valori e principi.

Atto legale

Come atto legale, viene chiamata qualsiasi azione o comportamento di una persona rilevante per la legge. In quanto tale, l'atto giuridico può comportare la creazione, la modifica, il trasferimento, la conservazione o l'estinzione di diritti che si hanno su un oggetto che può o non può essere definito dalla legge. Si caratterizza per essere svolto volontariamente dalla persona e per avere effetti su terzi.

Quadro giuridico

Il quadro giuridico comprende l'insieme dei diritti e degli obblighi ai quali i cittadini di uno Stato devono attenersi. In questo senso, il quadro normativo spazia dalla costituzione e dalle leggi, a regolamenti, decreti, accordi e disposizioni che hanno lo scopo di regolare la convivenza tra le persone in un determinato luogo o paese.

Tags.:  Scienza Espressioni-Popolari. Religione-And-Spiritualità