Significato del metalinguaggio

Cos'è il metalinguaggio:

Il metalinguaggio è il linguaggio utilizzato per descrivere, affermare o analizzare il linguaggio.

In logica e linguistica, il metalinguaggio viene utilizzato per analizzare e strutturare i problemi logici posti dai paradossi semantici nel linguaggio utilizzato per descrivere gli oggetti.

Il metalinguaggio è anche definito come la lingua specializzata per descrivere un sistema linguistico naturale o un'altra lingua considerata oggetto di analisi. Ciò è particolarmente vero nell'apprendimento di una nuova lingua, come "la parola linguaggio significa "lingua" in inglese.

Le espressioni in metalinguaggio sono generalmente distinte dall'oggetto lingua utilizzando il corsivo, le virgolette o la scrittura di righe separate, sebbene non sempre sia espressa in questo modo.

L'autore britannico Bertrand Russell (1872-1970) ha definito la teoria della gerarchia delle lingue su due livelli:

  • Livello lingua-oggetto: usato per riferirsi a oggetti, come “sono persone”.
  • Livello metalinguistico o metalinguaggio: è la lingua utilizzata per definire il livello precedente, ad esempio, nella frase “gli immigrati sono persone”, “immigrati” è a livello di metalinguaggio.

D'altra parte, l'autore polacco Alfred Tarski (1901-1983) definisce il metalinguaggio come la soluzione ai paradossi semantici, affermando che “è necessario dire la verità sulla lingua da una lingua diversa chiamata metalinguaggio”.

Alcuni esempi di metalinguaggio sono il linguaggio grammaticale, il linguaggio lessicografico, il linguaggio logico, il linguaggio dei bambini, il linguaggio tecnico, il linguaggio informatico, tra gli altri.

Vedi anche Lingua.

In linguistica, nella lingua si distinguono sei usi o funzioni, una delle quali è la funzione metalinguistica, che usa il metalinguaggio per parlare della lingua stessa. Ad esempio: "Il metalinguaggio è un linguaggio".

Vedi anche Funzioni lingua.

Caratteristiche del metalinguaggio

Il metalinguaggio ha caratteristiche specifiche che aiutano a comprendere meglio il messaggio per la complessità logica che sostiene. Alfred Tarski definisce alcune caratteristiche essenziali affinché una lingua possa essere considerata un metalinguaggio:

  • Il metalinguaggio definisce una lingua utilizzando una lingua diversa.
  • Il metalinguaggio deve essere più ricco del linguaggio oggetto, poiché descrive le sue frasi e la sua sintassi.
  • Il metalinguaggio è compreso all'interno della teoria degli insiemi e della logica binaria.
  • Il metalinguaggio deve essere una copia del linguaggio-oggetto in modo che ciò che può essere detto con esso possa essere espresso anche dal metalinguaggio.

Metalinguaggio in informatica

Il metalinguaggio in informatica viene utilizzato per descrivere con precisione le stringhe di programma. Nel 1950, nel campo dell'informatica, c'erano due tipi di problemi per la composizione di programmi per computer:

  1. La mancanza della progettazione di un linguaggio matematico per esprimere un algoritmo.
  2. L'incapacità di tradurre i programmi in codice informatico.

Vedi anche Algoritmo.

Il primo problema è stato risolto grazie alla creazione della disciplina della progettazione di programmi per computer, e il secondo problema è stato risolto grazie alla generazione di compilatori che vengono definiti metalinguaggio, essendo un programma che legge un programma.

I compilatori per computer sono basati su linguaggi di programmazione. Uno dei più utilizzati è il BNF (Backus-Naur Form) creato da John Backus e Peter Naur, sviluppato indipendentemente da Noam Chomsky, noto anche come gerarchia del modello TYPE2 di Chomsky.

I compilatori generano un'analisi sintattica che rileva la maggior parte degli errori nel codice sorgente e la traducono in un programma equivalente in un'altra lingua (codice oggetto).

Tags.:  Espressioni-In-Inglesi Scienza Tecnologia-E-Innovazione