Significato della narrativa

Cos'è la narrativa:

Per narrazione si intende la descrizione orale o scritta di un evento, reale o fittizio, al fine di persuadere e divertire lo spettatore, che può essere un lettore o un ascoltatore.

Da parte sua, nella teoria letteraria, la narrativa è un genere letterario utilizzato dall'autore per narrare una sequenza di eventi accaduti in un dato tempo e spazio, vissuti da uno o più personaggi.

La narrazione implica quindi anche una forma di comunicazione, orale o scritta, come già spiegato, il cui obiettivo è la narrazione di una storia reale o di fantasia.

Caratteristiche della narrazione

Varie risorse vengono utilizzate per sviluppare la narrazione, questo dipenderà dallo stile con cui sono ordinate le idee del discorso, quindi la narrazione è ricca nelle sue modalità di presentare le storie. Di seguito le sue principali caratteristiche:

  • I testi sono scritti in prosa al fine di presentare, in maggior dettaglio, le descrizioni che circondano la storia.
  • Sebbene siano meno comuni, ci sono anche testi la cui narrazione ha lunghi versi.
  • Il suo obiettivo è comunicare e pubblicizzare una storia o una serie di eventi.
  • I suoi elementi più importanti sono: il narratore, i personaggi, lo spazio o l'ambiente, la storia e lo stile di narrazione.
  • Generalmente prima vengono esposti i personaggi e lo spazio o l'ambiente, poi si sviluppano gli eventi fino a raggiungere il punto di massima tensione e, poi, segue l'epilogo e la fine della storia.
  • Le storie sono narrate in terza persona, tuttavia, le narrazioni possono essere fatte anche in seconda o prima persona, sono meno comuni ma non errate.
  • Il narratore può o non può essere parte dei personaggi.
  • Fa parte della comunicazione e può essere visto sia nei testi stampati che nei dialoghi teatrali e cinematografici, nei fumetti e nelle soap opera, come parte delle moderne modalità di trasmissione dei contenuti e delle informazioni.

Vedi anche Narrazione.

Generi della narrativa

Esistono vari generi e sottogeneri della narrativa che condividono lo stesso scopo, trasmettere una storia o un'informazione. Di seguito sono riportati i principali generi della narrativa.

Romanzo

Il romanzo è un'opera letteraria scritta in prosa che racconta una storia composta da più personaggi e sviluppata in uno o più spazi, che conferisce maggiore complessità alla comprensione dei fatti. Ad esempio, Cent'anni di solitudine, dell'autore Gabriel García Márquez.

Il romanzo è una narrazione più lunga di una storia perché composta da più elementi. In questo genere di narrativa lo sviluppo degli eventi ha lo scopo di procurare piacere al lettore, per questo motivo esistono diverse tipologie di romanzi che presentano storie reali o fittizie.

Vedi anche romanzo.

Racconto

Il racconto è una narrazione di eventi veri o immaginari che si caratterizza per essere breve, avere pochi personaggi e soddisfare uno scopo ludico o informativo, quindi ci sono storie dirette per tutte le età. In passato, le storie venivano raccontate oralmente.

Inoltre, la storia ha una trama semplice o non complicata che cerca di innescare una serie di reazioni emotive nel lettore per catturare la sua attenzione. Ad esempio, Il cuscino di piume, dell'autore Horacio Quiroga.

Vedi anche Storia.

Epico

L'epica è un'antica storia epica che si caratterizza per essere scritta in prosa, cioè lunghi versi. In questi testi vengono narrate le storie eroiche e le virtù di alcuni personaggi che sono stati trascendentali nella cultura di un popolo. Ad esempio, il Iliade di Omero.

Tags.:  Espressioni-In-Inglesi Detti E Proverbi Espressioni-Popolari.