Significato del nucleo cellulare

Cos'è il nucleo cellulare:

Il nucleo cellulare è un organello membranoso che si trova al centro delle cellule eucariotiche (non nelle cellule procariotiche, dove non c'è nucleo).

Nel nucleo della cellula si trova la maggior parte del materiale genetico della cellula. La sua funzione principale è quella di proteggere l'integrità di questi geni e regolare le attività che si svolgono nella cellula e che determinano l'espressione genica.

Il primo organello cellulare ad essere scoperto fu il nucleo. Osservato inizialmente da Anton van Leeuwenhoek e successivamente descritto da Franz Bauer, questo organello riceve il nome con cui è oggi conosciuto grazie allo scienziato scozzese Robert Brown, che lo chiamò nel 1831.

Vedi anche Cellula e Cellula vegetale.

Funzioni del nucleo cellulare

La funzione del nucleo è quella di mantenere l'integrità dei geni e di controllare le attività cellulari che regolano l'espressione genica. È il centro di controllo della cellula, in quanto è quello che governa le attività cellulari.

Nel nucleo cellulare è controllata la produzione di proteine ​​enzimatiche della cellula. Per fare ciò, utilizza l'mRNA (o RNA messaggero), che è responsabile del trasporto delle informazioni all'RNA ribosomiale nel citoplasma. Lì avviene la sintesi delle proteine ​​enzimatiche che controllano i processi metabolici.

Inoltre, nel nucleo cellulare si trovano i cromosomi del DNA, che contengono tutte le informazioni genetiche dell'individuo, che vengono trasmesse alle cellule figlie durante la divisione cellulare.

Guarda anche:

  • Ciclo cellulare.
  • RNA e DNA.

Parti del nucleo cellulare

Membrana nucleare

L'involucro nucleare è la struttura principale del nucleo cellulare; È composto da una doppia membrana (una esterna e una interna) che circonda completamente l'organello e separa il suo contenuto dal citoplasma.

Nucleolo

Il nucleolo è responsabile della sintesi dei ribosomi prima che vengano esportati nel citoplasma.

Nucleo di plasma

Il nucleo plasmatico, noto anche come cariolinfa, carioplasma o citosol nucleare, è il mezzo interno di consistenza liquida del nucleo cellulare. In esso ci sono le cromatine e i nucleoli.

cromatina

Nel nucleo cellulare, la cromatina è la sostanza che contiene il DNA. Questa si suddivide, a sua volta, in eucromatina, una forma di DNA meno compatta, ed eterocromatina, una forma più compatta.

ribosomi

I ribosomi sono prodotti nel nucleolo e successivamente esportati nel citoplasma, dove tradurranno l'mRNA.

pori nucleari

I pori nucleari sono quelli che permettono il passaggio, dal nucleo al citoplasma, di RNA, ribosomi, proteine, carboidrati, lipidi, ecc.

Tags.:  Detti E Proverbi Tecnologia-E-Innovazione Religione-And-Spiritualità