Significato degli organismi eterotrofi

Cosa sono gli organismi eterotrofi:

Gli organismi eterotrofi sono tutti gli esseri viventi che dipendono da altri organismi per il cibo e la nutrizione.

Gli organismi eterotrofi o eterotrofi sono caratterizzati dall'essere parte del secondo anello e del terzo anello delle catene alimentari.

Il secondo anello delle catene alimentari, noto anche come consumatore, si divide in:

  • consumatori primari: generalmente erbivori, si nutrono di produttori (autotrofi) come api e pecore.
  • consumatori secondari: carnivori o onnivori che si nutrono di consumatori primari come rettili e roditori.
  • consumatori terziari: detti superpredatori, sono coloro che non hanno predatori diretti come, ad esempio, il leone e l'uomo.

Anche il terzo anello delle catene alimentari sono organismi eterotrofi ma in decomposizione, come alcuni batteri del regno monera e alcuni funghi del regno dei funghi.

Organismi e nutrizione eterotrofa

Gli organismi eterotrofi hanno una nutrizione eterotrofa che indica una dieta a base di materia organica creata da altri organismi, poiché non sono in grado di creare il proprio cibo.

In questo modo, gli animali eterotrofi vengono suddivisi in diversi tipi di nutrizione come:

  • nutrizione olozoica: hanno un apparato digerente che riesce a digerire tutto il cibo consumato in quanto, l'essere umano,
  • nutrizione saprotrofica: che siano alimentati con materia organica in decomposizione come, ad esempio, avvoltoi e
  • nutrizione parassitaria: vivere dipendenti da altri esseri viventi come, ad esempio, zecche e flora intestinale.

Pertanto, gli unici esseri viventi che non sono eterotrofi sono le piante, le alghe e alcuni batteri.

Organismi eterotrofi e autotrofi

Gli organismi eterotrofi differiscono dagli autotrofi perché non sono in grado di produrre il proprio cibo. In questo modo, gli animali eterotrofi costituiscono i consumatori e i decompositori delle catene alimentari.

Gli organismi autotrofi sono caratterizzati dalla loro nutrizione autotrofi. La maggior parte di loro appartiene al regno delle plantae e sono in grado di produrre il proprio cibo senza dipendere da altri esseri viventi attraverso, ad esempio, la fotosintesi.

Tags.:  Scienza Tecnologia-E-Innovazione Detti E Proverbi