Significato di Babbo Natale (San Nicola o Babbo Natale)

Cos'è Babbo Natale (San Nicola o Babbo Natale):

Babbo Natale, conosciuto anche con i nomi di San Nicola o Babbo Natale, è un personaggio tipico del periodo natalizio che si occupa di distribuire doni a tutti i bambini del mondo durante la notte di Natale, dal 24 al 24 dicembre.

Tradizionalmente, è rappresentato in un abito rosso, con una cintura e stivali neri, con un aspetto grassoccio e un carattere bonario e amichevole.

Si dice che Babbo Natale viva al Polo Nord, dove ha una fabbrica di giocattoli in cui lavorano centinaia di elfi per realizzare i regali che i bambini hanno richiesto tramite le loro lettere.

La notte di Natale, Babbo Natale esce con la sua slitta, trainata da renne, che magicamente ha la capacità di fare il giro del mondo.

In una borsa magica porta tutti i giocattoli, che regala solo a quei bambini che si sono comportati bene durante tutto l'anno.

In America Latina è conosciuto con nomi diversi: Babbo Natale, San Nicolás, Babbo Natale, Santa Clos, Viejito Pascuero o Colacho.

Guarda anche 5 immagini che mostrano il vero significato del Natale.

Origine di Babbo Natale

Babbo Natale è un personaggio tipico del Natale cristiano che si è evoluto e ha preso elementi da diversi personaggi e miti nel corso della storia.

Si dice che la sua origine più antica potrebbe essere nelle mitologie norrene, in uno spirito terrestre noto come Tomte, Nisse o Tomtenisse. Si diceva che fosse un uomo anziano, piccolo e barbuto. Era, soprattutto, uno spirito benefico, che portava protezione e abbondanza.

Il cristianesimo, invece, basa la leggenda di Babbo Natale sulla figura di San Nicola di Bari (per questo in molti luoghi è anche conosciuto come San Nicola), vescovo cristiano vissuto in Anatolia, l'odierna Turchia, nel IV sec. secolo.

San Nicola era venerato per la sua gentilezza, la sua grande generosità e la sua predilezione per i bambini. Si narra che una volta, quando venne a conoscenza della situazione delle figlie di un uomo molto povero che non aveva la dote per darle in sposa, San Nicola entrò di nascosto in casa sua e depositò monete d'oro dentro i calzini delle ragazze, che appendevano ad asciugare nel camino.

Vedi anche 12 tradizioni natalizie che non puoi immaginare cosa significhino.

C'è invece chi afferma che la tradizione di fare regali ai bambini in queste date provenga dall'antica Roma, dove, al termine delle feste dei Saturnali, che si celebravano nel solstizio d'inverno, i bambini ricevevano doni dai più grandi .

Indipendentemente da ciò, per risalire all'origine di Babbo Natale come lo conosciamo oggi, dobbiamo tornare al XIX secolo a New York City. Lì, gli olandesi che hanno fondato la città hanno celebrato i festeggiamenti del loro santo patrono, Sinterklaas. Questo nome, adattandosi alla pronuncia inglese, divenne Babbo Natale. E i primi fumettisti a ritrarlo presero l'immagine e l'abbigliamento originale del vescovo San Nicolás de Bari.

Quindi Babbo Natale è un misto di vari miti e personaggi, e oggi è una delle figure del Natale più popolari in tutto il mondo.

Tags.:  Espressioni-Popolari. Tecnologia-E-Innovazione Religione-And-Spiritualità