Significato di giornale

Cos'è un giornale:

Un giornale è un supporto cartaceo pubblicato regolarmente che cerca di dare conto degli eventi attuali più rilevanti. La parola, come tale, deriva dal latino periodoĭcus, e questo, a sua volta, deriva dal greco περιοδικός (periodikós).

Il giornale è una pubblicazione cartacea o digitale che presenta, in ordine cronologico o tematico, le notizie, le opinioni o gli annunci sugli eventi più importanti avvenuti in un luogo in un determinato periodo di tempo. In questo senso, può essere di portata nazionale, regionale o locale.

I giornali possono essere classificati in base all'intervallo di tempo in cui vengono pubblicati. Quindi abbiamo il giornale, che viene pubblicato ogni giorno, e il settimanale, che viene pubblicato settimanalmente.

Inoltre, a seconda dell'ora in cui escono, i giornali si possono dividere in mattina, se escono al mattino, o sera, quando escono nel pomeriggio.

Allo stesso modo, possono essere classificati in base al tipo di formato che utilizzano: sarà classico se composto da otto colonne, o tabloid o piccolo, quando ne ha solo cinque.

La parola giornale non si riferisce solo al supporto fisico (stampato su carta), ma anche all'organizzazione o società responsabile della sua pubblicazione.

Periodico può anche essere un aggettivo per riferirsi a qualcosa che si verifica con una certa regolarità temporale. Ad esempio: "Faccio regolarmente visita a mio zio".

Tags.:  Espressioni-Popolari. Scienza Detti E Proverbi