Significato della piramide

Cos'è la piramide:

La parola piramide si riferisce a una figura o un oggetto che ha una base a forma di poligono, le cui facce laterali sono di forma triangolare e si incontrano nello stesso vertice.

Questo termine è usato principalmente in due aree importanti, in geometria e architettura.

Piramide è una parola che ha origine nell'antica Grecia e deriva dal latino piramidi, che dopo vari studi, i ricercatori hanno determinato che serviva per identificare una preparazione alimentare a base di farina di frumento, che aveva la forma di una piramide.

Piramide in geometria

Nell'area della geometria, il corpo geometrico che è composto da una base a forma di poligono viene identificato come una piramide, i cui lati laterali hanno la forma di un triangolo che si uniscono in un punto comune a formare un vertice.

Esistono diverse forme di piramidi a seconda del numero di lati che ha la loro base. Ad esempio, triangolare (tre lati), quadrangolare (quattro lati), pentagonale (cinque lati) o esagonale (6 lati).

Tipi di piramidi

Le piramidi possono essere distinte in diversi tipi in base alle loro dimensioni e struttura geometrica, tra queste ci sono:

Piramide regolare: la sua base è un poligono regolare, composto da facce laterali uguali a forma di triangoli isosceli e la cui altezza è detta apotema.

Piramide irregolare: la base di questa piramide è un poligono irregolare.

Piramide convessa: è una piramide la cui base è un poligono convesso.

Piramide concava: la base della piramide è un poligono concavo.

Piramide Destra: Le facce di questa piramide sono triangoli isosceli e la sua altezza si trova proprio nel mezzo della sua base.

Piramide obliqua: è una piramide che si caratterizza perché uno dei suoi lati non è un triangolo isoscele.

Vedi anche il significato di Geometria.

Piramide in architettura

Nel campo dell'architettura, quando si fa riferimento a una piramide, è perché identifica un tipo di costruzione la cui struttura è composta da una base quadrangolare le cui facce sono triangolari e si uniscono allo stesso vertice.

Le facce delle piramidi possono essere sfalsate o meno, queste variazioni si trovano tra le varie antiche piramidi costruite nel corso della storia dell'uomo.

Anticamente le piramidi venivano costruite per essere un monumento, per rendere omaggio a un dio o per essere una tomba.

La piramide di Giza si trova in Egitto e, una delle più antiche esistenti, si stima sia stata costruita nell'anno 2570 a.C., è anche classificata come una delle sette meraviglie del mondo che è ancora in piedi.

In Messico e in Centro America si trovano anche le piramidi Maya, che sono una delle più importanti eredità di questa cultura in America Latina. In Messico puoi visitare la Piramide del Sole e in Guatemala la piramide di Tikal, tra le altre.

Vedi anche il significato di Architettura.

Altri usi della parola piramide

La piramide è anche una figura utilizzata per organizzare graficamente diversi processi di studi sociali, economici, politici, sanitari e persino culturali, che devono presentare i loro risultati con strutture rappresentative e di facile comprensione.

Alcuni esempi possono essere piramidi che espongono un tipo di organizzazione sociale, strutture economiche, importanza del cibo, tra gli altri.

Tags.:  Generale Espressioni-In-Inglesi Espressioni-Popolari.