Significato di Pluricellulare

Cos'è il pluricellulare:

Il termine multicellulare è usato per descrivere organismi costituiti da due o più cellule. La parola è equivalente a multicellulare.

Tra gli organismi pluricellulari possiamo citare animali, piante e alghe brune. Gli organismi unicellulari sono amebe e batteri.

Tutti gli esseri pluri o pluricellulari sono formati da una singola cellula, che si divide e si moltiplica per generare un organismo. Questi processi di sviluppo cellulare sono spesso indicati come mitosi e meiosi.

Le cellule devono, a loro volta, comunicare tra loro, il che implica che si identifichino e si uniscano per dare unità e funzione all'organismo. Ciò si ottiene attraverso l'organizzazione delle cellule in colonie, filamenti o aggregazioni.

Ogni gruppo di cellule è specializzato in base alla funzione che svolge. Questa differenza non dipende solo dal tipo di organismo (animale, vegetale o vegetale) ma dalla specifica funzione che svolge al suo interno.

In alcuni organismi, le cellule non possono vivere indipendentemente. Richiedono l'un l'altro per poter trasmettere le informazioni e rimanere in vita.

In questa classe di organismi, cellule dello stesso tipo, aventi la stessa origine embrionale e svolgendo la stessa funzione, formano i tessuti. Tra questi possiamo citare: tessuto epiteliale, tessuto cartilagineo, tessuto osseo, tessuto muscolare, tessuto connettivo, tessuto nervoso e, infine, sangue.

I tessuti multicellulari costituiscono gli organi. L'insieme degli organi costituisce i sistemi, come il sistema cardiovascolare o l'apparato digerente. In definitiva, i sistemi costituiscono l'organismo.

Vedi anche Unicellulare.

Tags.:  Religione-And-Spiritualità Generale Detti E Proverbi