Significato della polizza assicurativa

Cos'è una polizza assicurativa:

Una polizza assicurativa è un documento che dà validità al contratto di assicurazione stipulato e firmato in accordo sia con l'assicurato che con l'assicuratore, in cui sono specificate le regole, i diritti e gli obblighi delle parti coinvolte.

La parola "politica" deriva dall'italiano Polizia Stradale, che significa prova o dimostrazione e, "sicuro" deriva dal latino sicuro e indica tranquillità.

Quindi, la polizza assicurativa è chiamata il contratto che viene redatto in modo che le persone o le aziende possano avere gli strumenti e la legalità necessari per far fronte, se necessario, a qualsiasi circostanza di danno personale o materiale.

Una polizza assicurativa viene stipulata tra un assicuratore e un assicurato.

L'assicuratore è la persona giuridica (società o compagnia assicurativa che offre una serie di premi, cioè il costo dell'assicurazione) che assume ed esegue le responsabilità assegnate nel caso in cui l'assicurato ne richieda il servizio a causa di un sinistro.

L'assicurato, invece, può essere sia una persona fisica che giuridica ed è titolare del contratto e sul quale ricadono le conseguenze dei sinistri.

L'assicurato può includere nel contratto uno o più beneficiari, ovvero quel terzo che ha diritto anche alla polizza assicurativa come richiesto dall'assicurato.

Lo scopo delle polizze assicurative è che le persone si sentano a proprio agio con un supporto finanziario su cui possono contare in caso di emergenza a causa di un incidente e persino di una malattia, per proteggere la salute e i beni materiali come case, veicoli, aziende, immobili, tra gli altri.

La polizza assicurativa è composta da un insieme di condizioni generali e da un insieme di condizioni particolari.

Le condizioni generali sono le regole e i principi stabiliti dall'assicuratore per disciplinare le polizze assicurative per la stessa area e con le stesse garanzie: oggetto dell'assicurazione, premi, rischi generali, come pagare i sinistri, come assumere l'indennizzo, tra gli altri.

Da parte loro, le condizioni particolari si riferiscono alle norme che devono essere seguite per assicurare individualmente persone, beni materiali o immateriali, in base a quale concetto viene effettuata l'assicurazione e fino a che punto può coprire, durata, costo, tra gli altri.

Esistono diversi tipi di polizze assicurative. Ad esempio, le aziende di medie e grandi dimensioni stipulano solitamente polizze assicurative collettive per assicurare tutti i propri dipendenti.

Esistono anche polizze individuali, sono quelle che vengono contrattate personalmente in base alle possibilità e alle esigenze del richiedente.

Ci sono anche polizze i cui contratti supportano beni immobili, animali domestici, veicoli, furto di beni materiali o immateriali, attrezzature elettroniche o di lavoro, tra gli altri; così come disastri naturali come incendi, inondazioni, perdite totali o parziali.

Tuttavia, tra le polizze assicurative più richieste ci sono le polizze veicolo, poiché è obbligatorio al momento dell'acquisto di un veicolo, sia nuovo che usato, e consente di effettuare un risarcimento in caso di incidente stradale, furto o danneggiamento.

Anche la polizza vita è solitamente molto richiesta poiché consiste nel garantire il benessere degli assicurati e dei beneficiari. In questo caso viene effettuato il pagamento di un premio che potrà essere riscosso in caso di morte dei beneficiari o di invalidità da parte dell'assicurato stesso.

Tags.:  Religione-And-Spiritualità Espressioni-Popolari. Scienza