Significato delle telecomunicazioni

Cosa sono le telecomunicazioni:

Le telecomunicazioni sono la trasmissione a distanza di dati informativi con mezzi elettronici e/o tecnologici.

I dati informativi vengono trasportati ai circuiti di telecomunicazione tramite segnali elettrici.

Un circuito di telecomunicazioni di base è costituito da due stazioni, ciascuna dotata di un ricevitore e di un trasmettitore, che possono essere combinati per creare un ricetrasmettitore.

Rete di telecomunicazioni

Una rete di telecomunicazioni è costituita da più stazioni trasmittenti e riceventi interconnesse che scambiano informazioni. La rete più ampia e conosciuta è Internet. Altre reti più piccole sono le reti telefoniche e le trasmissioni radio private.

Guarda anche:

  • Internet.
  • Reti.

Sistema di telecomunicazioni

In un sistema di telecomunicazioni, per la trasmissione dei segnali di telecomunicazione vengono generalmente utilizzati cavi, fibre ottiche o campi elettromagnetici. Le aree prive di trasmissione e ricezione di dati da campi elettromagnetici sono denominate Wireless e Radio.

Storia delle telecomunicazioni

Le telecomunicazioni, come le conosciamo oggi, hanno avuto la loro prima svolta nell'anno 1800 quando Alessandro Volta ha inventato la cellula elettrica o batteria elettrica. Il successivo grande progresso in questo settore fu il telegrafo elettromagnetico sviluppato da Samuel Morse nel 1835 e poi l'espansione del telefono nel 1876 quando Alexander Graham Bell ottenne il suo brevetto negli Stati Uniti. Da lì, l'avanzata delle telecomunicazioni è cresciuta incontrollata.

Unione internazionale delle telecomunicazioni (UIT)

L'Unione internazionale delle telecomunicazioni (ITU) o Unione internazionale delle telecomunicazioni in spagnolo, è un'agenzia delle Nazioni Unite (ONU) che mira a coordinare i servizi e le operazioni di telecomunicazioni in tutto il mondo.

Tags.:  Espressioni-In-Inglesi Detti E Proverbi Scienza