Tolleranza: definizione ed esempi in 7 immagini

La tolleranza si riferisce alla capacità di rispettare tutto ciò che è diverso dal proprio, che non condividiamo e anche che non può essere represso, cioè opinioni, credenze, sentimenti, costumi, tra gli altri.

Essere tolleranti non significa essere indifferenti, al contrario, è un valore morale che ci permette di riconoscere e accettare le differenze verso tutto ciò che è diverso per noi, genera disagio o non condividiamo.

Tolleranza della diversità culturale

La tolleranza è un elemento che attraversa le società affinché le persone si rispettino e vivano in armonia nonostante le differenze nelle varie espressioni culturali e tradizionali. Rispettare e valorizzare la diversità culturale è un esempio di tolleranza.

Tolleranza politica

Nell'ambito della politica è importante ascoltare, analizzare e rispettare le diverse tendenze ideologiche di chi ci circonda. È un esempio di tolleranza tenere dibattiti politici con il dovuto rispetto e tenendo presente l'importanza dello scambio di opinioni e proposte.

Tolleranza al culto religioso

Rispettare le usanze religiose di chi professa una fede diversa dalla nostra è sinonimo di tolleranza. Non si tratta di discutere quale culto religioso sia superiore o inferiore all'altro, ma piuttosto di rispettare e imparare dalle diverse espressioni della fede.

Tags.:  Scienza Tecnologia-E-Innovazione Espressioni-In-Inglesi