Significato della transculturazione

Cos'è la transculturazione:

La transculturazione è un neologismo che indica il processo di assimilazione di una cultura da parte di un'altra che si traduce in una nuova identità culturale.

Il concetto di transculturazione è stato introdotto nel campo dell'antropologia culturale dal cubano Fernando Ortiz (1881-1969) come tentativo di esprimere più accuratamente il termine inglese. acculturazione definire le diverse fasi dell'assimilazione da una cultura all'altra.

In questo senso, l'antropologo Fernando Ortiz giustifica l'uso della parola transculturazione per l'incorporazione di una cultura nuova e diversa, poiché implica a sua volta un processo di distacco e di perdita parziale o totale della cultura originaria.

Transculturazione è una parola che cerca di definire più esattamente la formazione e il consolidamento di una nuova cultura, specialmente in America Latina, durante e dopo la colonizzazione.

Vedi anche Colonizzazione.

Il processo interculturale enfatizza lo scambio di due culture ugualmente complesse nel processo di creazione di una nuova identità culturale, volontaria o forzata.

Vedi anche Identità culturale.

Esempi di transculturazione sono osservabili in tutti i paesi del continente americano, soprattutto in quelli dove la cultura indigena è ancora distinguibile. Il cibo è uno degli aspetti in cui la transculturalità è più evidente, come ad esempio i cibi creoli in Messico conditi con molti tipi di peperoncino e limone.

Guarda anche:

  • Cultura occidentale.
  • Creolo.

Caratteristiche della transculturazione

Nelle scienze sociali, la transculturazione è un concetto che mira a identificare e definire i meccanismi e le tendenze storiche che influenzano una certa identità culturale.

In questo modo, la transculturazione è caratterizzata da tre fasi che possono essere definite: acculturazione, deculturazione e neoculturazione.

L'acculturazione, come prima fase della transculturazione, è definita come l'acquisizione di una cultura diversa e nuova. La deculturazione è lo sradicamento o il distacco dalla cultura precedente e, infine, la neoculturazione è la creazione di nuovi fenomeni culturali.

Vedi anche Cultura.

Transculturazione e acculturazione

Transculturazione e acculturazione possono essere usate indifferentemente come sinonimi, pur presentando alcune differenze previste dall'origine storica dei loro significati.

L'antropologo messicano Gonzalo Aguirre Beltrán (1908-1996) si interroga per la prima volta sull'uso del termine transculturazione come traduzione dall'inglese acculturazione nel lavoro "La cultura popolare dello Yucatán"Di Robert Redford (1897-1958).

Da allora, le scienze sociali definiscono entrambi i concetti come trasmissione di abitudini e costumi per la trasmissione e il cambiamento culturale. Distinguere l'acculturazione come contatto culturale e la transculturazione come arricchimento e, a sua volta, perdita di identità culturale.

Tags.:  Espressioni-Popolari. Espressioni-In-Inglesi Religione-And-Spiritualità